Storia del Club

Le origini dell’Autoclub Storico Pesaro “Dorino Serafini”

Era il 10 settembre 1987 quando alcuni appassionati di auto d’epoca decisero di costituire un sodalizio. Nacque così l’Autoclub Storico Pesaro. Ai tredici soci fondatori, altri seguirono e oggi il Club ne conta duecentonovanta.
La prima iniziativa fu quella di festeggiare il passaggio della Mille Miglia a Pesaro organizzando un comitato di ricevimento in Piazza del Popolo con uno speaker per annunciare l’arrivo delle vetture fornendo particolari sul modello di auto e sugli equipaggi, spesso composti da personaggi dello spettacolo e da ex campioni del volante. A proposito di ex campioni in quella l’occasione vennero premiati alcuni pesaresi che avevano partecipato alla Mille Miglia negli anni ’50 quando era ancora una gara di velocità (1927-1957). Dorino Serafini, Giorgio Cecchini e Bruno Maroccini erano sul palco a ricordare momenti legati alla corsa bresciana.
Dopo i primi due anni di attività il sodalizio pesarese ottenne il riconoscimento a livello nazionale federandosi all’A.S.I. (Automotoclub Storico Italiano).
Il Club continuò a fare proseliti organizzando gite turistico-culturali nel territorio della provincia pesarese alla riscoperta di itinerari troppo spesso dimenticati.
Il 1989 vide anche l’organizzazione della prima edizione della Coppa Città di Pesaro, gara di regolarità riservata alle auto storiche e inserita come prova valida per il campionato Challenge-Historic nazionale. Tra le vetture che presero parte a quella prima edizione una, in particolare, attrasse l’attenzione. Si trattava di un’auto costruita a Pesaro agli inizi degli anni ’50 equipaggiata con un motore 1100 cc. realizzato da Renzo Tartaglia con la collaborazione di Ezio Tombesi. La linea della carrozzeria (ispirata dalla Ferrari Barchetta) la si deve a Fernando Ortolani, un altro valente artigiano pesarese. L’auto, di proprietà di un collezionista di Treviso, era stata restaurata e, dopo molti anni di oblio tornava a “casa” dopo 40 anni.

  Tratto dal catalogo della mostra Pesaro in Automobile 1900- 1960 di Franco Andreatini


Soci Fondatori – 10 settembre 1987

Andreatini Franco
Costantini Ombretta
d’Ovidio Gabriele
Fabbri Gerardo
Fattori Giuseppe
Giombini Marcello
Mancino Massimo
Montesi Giorgio
Moretti Marco
Pazzi Roberto
Ratti Silvana
Scavolini Carlo
Spada Domenico


Primo Consiglio Direttivo – 9 ottobre 1987

Presidente d’Ovidio Gabriele
Vice Presidente Fabbri Gerardo
Segretario Andreatini Franco
Tesoriere Fattori Giuseppe
Consigliere Mancino Massimo
Consigliere Montesi Giorgio
Consigliere Moretti Marco


Elenco Presidenti

dal 1987 al 07/1996: Gabriele d’Ovidio

dal 07/1996 al 1999: Franco Andreatini

dal 2000 al 2003: Francesco Cangiotti

dal 2004 ad oggi: Carlo Tamburini


I commenti sono chiusi.